Gruppo San Candido

Zona
Val Pusteria
Anno di costituzione
1934
Anno di ricostituzione
1948
Capogruppo
Aldo Ronco
Consiglieri
Marco Da Poz
Carlo Folli
Claudio Perilli
Christian Rimoldi
Soci Alpini
44
Soci aggregati
12

Breve storia del Gruppo: 

Il 28 maggio 1934 si costituisce il Gruppo ANA di San Candido con primo capogruppo la guida alpina Antonio Rogger. Nel settembre del 1943, in seguito agli avvenimenti legati all’armistizio, il Gruppo venne sciolto. Nel 1948 prende vita il Gruppo “San Candido-Dobbiaco” con capogruppo il Cav. Alfredo Benincasa. Nel 1953, in seguito alla costituzione del Gruppo di Dobbiaco, il Gruppo “ San Candico-Dobbiaco” riprende la denominazione di “San Candido”. La nascita del Gruppo avvenne all’Albergo Bagni (Wildbach) di San Candido alla presenza dell’allora Presidente Sezionale Comm. Nino Genesio Barello, accompagnato dalla consorte. In tale occasione il nuovo Gruppo si fregiava di un proprio gagliardetto, riportante la scritta “Associazione Nazionale Alpini – Sezione Atesina Gruppo di San Candido”. I soci fondatori, oltre al capogruppo Cav. Benincasa,  furono gli Alpini Giovanni Perenni (Prenn), Igino Comis, Felice Boselli, Antonio Poleselli, Giuseppe Motti e Lino Postal, quest’ultimo infaticabile segretario-tesoriere del Gruppo per più di 50 anni. Dopo il Cav, Benincasa, rimasto in carica fino al 1971, si sono succeduti alla guida del Gruppo il Cav. Nereo Ciccolini e gli Alpini Erick Wurmbock, Giovanni Poleselli, Francesco Bez, Paolo Trentinaglia, Alfeo Tabacchi, Rutilio Ratti fino all’attuale capogruppo Aldo Ronco. Il gagliardetto donato il giorno dell’inaugurazione rimarrà l’emblema del Gruppo fino al 17 settembre 2006 quando, in occasione dell’annuale Cerimonia Italo-Austriaca di Passo Monte Croce Comelico, alla presenza del Presidente Sezionale Cav. Ferdinando Scafariello, della Madrina del Gruppo signora Helsa vedova Poleselli, del Col. Marco Ferraris comandante del 6° Rgt Alpini di Brunico e del Magg. Massimo Comelli comandante dal Btg. Alpini “Bassano”, viene inaugurato il nuovo gagliardetto, benedetto dal Gen. Don Valentino Quinz, e riportante la scritta “Gruppo San Candido-Sesto”. L’attività del Gruppo è incentrata su iniziative culturali e ricreative legate al paese; non mancano inoltre le azioni di volontariato e le attività in ambito sociale. Ottimi infine i rapporti sia con le comunità e le associazioni locali, sia con i militari ancora presenti in paese.

Principali attività del Gruppo: 

Il Gruppo collabora con la casa di riposo per anziani di San Candido, per la quale fornisce aiuto nella somministrazione dei pasti e organizza la festa la domenica delle Palme. Il Gruppo collabora anche con il sodalizio “Frecce Tricolori” di San Candido che si occupa di iniziative in favore del Centro Oncologico per i bambini di Aviano. Il Gruppo effettua iniziative di volontariato con la Croce Bianca, con le scuole per le quali effettua il servizio di “nonni vigile”, e con le associazioni comunali per il progetto “La Natura siamo noi”. Numerose infine le iniziative e le attività ricreative per mantenere i rapporti tra i due gruppi linguistici.