Gruppo Don Bosco

Indirizzo Sede
Via Palermo 87 - Bolzano
Zona
Bolzano città
Anno di costituzione
1953
Capogruppo
Roberto Osvald
Soci Alpini
34
Soci aggregati
8
Indirizzo e-mail
donbosco.bolzano@ana.it

Breve storia del Gruppo: 

L’11 aprile 1953 si riuniscono, nel quartiere bolzanino di Don Bosco, alcuni Alpini in congedo con l’intento di costituire un Gruppo Alpino. Vengono così assegnate le prime cariche provvisorie: capogruppo viene nominato l’Alpino Antonio Giordani mentre Angelo Miserotti, Bernardo Testini, Umberto Stellin e Luigi Zecchini formano il primo direttivo. Il 6 giugno 1954 viene ufficialmente inaugurato il Gruppo con la benedizione del gagliardetto presso l’omonima chiesa del quartiere. Da allora molte sono state le attività e le iniziative svolte dal Gruppo. Tra le iniziative più significative vanno citate la costruzione, nel 1964, di una riproduzione in scala del Monumento alla Vittoria, donato alla città di Trieste, la partecipazione ai lavori di ricostruzione dell’abitato di Buia, in Friuli, a seguito del terremoto, la consegna del tricolore agli scolari nel 1988. Particolarmente attivo anche presso il Soggiorno Alpino di Costalovara, il Gruppo Don Bosco ha contribuito negli anni iscrivendo numerosi ragazzi per le vacanze estive e donando, alla piccola chiesa intitolata a San Maurizio, il calice e la patena d’oro. Dopo Antonio Giordani, si sono susseguiti nel corso degli anni alla guida del sodalizio gli Alpini Emilio Fabbris, Luigi Zecchini, Giorgio Dolci, Renato Raffaelli, Aldo Battiston, Alfredo Tessadri, Alessandro Morri fino all’attuale capogruppo Roberto Osvald.